Stampa


LG41dTOUCH rappresenta un passo avanti nei sistemi di controllo per forni di essiccazione, in quanto consiste nell'unione tra un avanzato e flessibile sistema di controllo tradizionale con le conoscenze di esperti a livello internazionale nel campo dell'essiccazione del legno. dTOUCH è infatti sviluppato in collaborazione con IVALSA (Istituto per la Valorizzazione del Legno e delle Specie Arboree), l'istituto Italiano parte del CNR (Consiglio Nazionale delle Ricerche) che comprende anche un laboratorio di ricerca e sperimentazione specifico per l'essiccazione del legno.Oltre a possedere tutte le funzioni già presenti in DELPHI più numerose altre, il sistema dTOUCH include una vasta libreria di programmi base per oltre 400 specie legnose, compresi anche cicli speciali per mantenere od alterare la colorazione naturale del legno, per processi rapidi etc...

dTOUCH utilizza questa base di dati, unitamente alle informazioni ricevute dai sensori ed a quelle fornite dall'utente (es. qualità richiesta, priorità tempo/qualità, esigenze particolari, etc.) per creare di volta in volta il programma più adatto per essiccare al meglio il prodotto secondo le richieste dell'utente...

...perché una nutrita libreria di programmi non basta: diverse sono le possibili esigenze e diversi devono essere i programmi per soddisfarle.

dTOUCH è in grado di riconoscere automaticamente possibili criticità del processo (es. legname congelato, legname incrostato etc.) e di integrare automaticamente il ciclo di essiccazione con le soluzioni più adatte. Grazie a dTOUCH, creare un programma personalizzato non richiede più lo studio dei metodi di essiccazione e la modifica manuale dei parametri di regolazione (temperatura, umidità, tempo, fasi, etc,); è sufficiente "spiegare" al sistema cosa si intende ottenere, rispondendo ad alcune semplici domande, ed il sistema creerà il ciclo più adatto per voi.

dTOUCH – Un sistema in evoluzione

LG41 and SmartphonedTOUCH è un sistema di controllo dalle grandi potenzialità, che sono ora alla prima fase dello sviluppo, e che verranno ulteriormente integrate nel prossimo futuro, grazie alla cooperazione con IVALSA ed alle sperimentazione sugli impianti pilota. Usufruendo della funzione di aggiornamento automatico (se collegato ad un PC con il sistema di supervisione XYLON) il vostro dTOUCH potrà usufruire, gratuitamente e senza alcuna difficoltà, dei continui miglioramenti e delle funzioni aggiuntive che verranno sviluppate su questo prodotto. Oltre alle avanzate caratteristiche di cui già dispone, sono in fase di studio ulteriori caratteristiche avanzate quali:
Valutazione del ciclo Questa funzione, particolarmente utile nel caso di essiccazioni ripetute su materiale avente caratteristiche omogenee (per specie, spessore e condizioni iniziali), consentirà di ottimizzare i programmi di essiccazione sulla base del proprio impianto e delle proprie esigenze.
Al termine del ciclo di essiccazione, sarà possibile esprimere una valutazione sul ciclo di essiccazione appena concluso; il vostro esperto dTOUCH utilizzerà le informazioni ricevute per modificare il ciclo utilizzato e registrerà le modifiche per le prossime utilizzazioni

Risolutore di problemi
Un apposita funzione permetterà all'utente di manifestare al sistema eventuali perplessità riguardo il ciclo in corso (es. tempi troppo lunghi, insorgenza di difetti, etc) mediante una semplice procedura guidata, al termine della quale il sistema prenderà i provvedimenti più opportuni, aggiornando automaticamente il programma in corso.

dTOUCH – L'esperto amichevole

Un grosso sforzo è stato compiuto per curare la semplicità d'uso di dTOUCH, che può contare su una interfaccia utente davvero amichevole, basata su un display LCD a colori e schermo tattile. Ovunque possibile le funzioni disponibili sono identificabili tramite icone, mentre i menu sono disponibili in numerose lingue. Tutte le funzioni selezionabili sono evidenziate da tasti o dal colore blu. Con dTOUCH basta un tocco dello schermo per passare dalla più completa modalità di essiccazione automatica alla modalità semi-automatica, senza necessità di alcuna programmazione.

dTOUCH – Flessibilità ai massimi livelli

LG41 Customization ExampleEssendo basato sul protocollo LogicaH&S "Kiln-Bus", dTOUCH è compatibile con tutta la più recente serie di sensori e di attuatori prodotta da LogicaH&S. Il numero di sonde e la loro tipologia può essere variato a piacere per poter soddisfare qualsiasi esigenza di controllo, incluso anche l'utilizzo di sensori non convenzionali o funzioni speciali quali la sterilizzazione del legname secondo normativa ISPM15.
Di seguito vengono illustrate a titolo di esempio 3 configurazioni che utilizzano 3 diversi tipi di sistemi di misura.

C001666 Controllore mod dTOUCH - LG25 (2T,2E,6M)
La configurazione include: pannello di comando dTOUCH, unità uscite relè LG39, amplificatore LG25 /c cavo 10m, 2 box sonde (da installarsi all'interno del forno, ognuno con 1 sonda temperatura, 1 EMC, 3 prese sonde legno, 10m cavo Teflon), 6 cavi sonde MC (10m), 14 elettrodi x 3 lunghezze, 100 x piastrine cellulosa
Configurazione basata sull'amplificatore LG25, da installarsi all'esterno del forno, al quale vanno collegati 2 box sonde da installarsi internamente al forno, particolarmente indicata per cicli di essiccazione fino ad oltre 80°C

C001705 Controllore mod dTOUCH - LG35 (2T,2EMC digitali,8MC)
La configurazione include: pannello di comando dTOUCH, unità uscite relè LG39, 2 x amplificatore LG35 (da installarsi all'interno del forno, ognuno con 1 sonda temperatura, 1 EMC digitale, 4 prese sonde legno),   8 cavi sonde MC (10m), 18elettrodi x 3 lunghezze, 100 x piastrine cellulosa. Cavo per collegamento amplificatori (C000779) da ordinarsi separatamente nella lunghezza desiderata.
Configurazione basata sull'amplificatore LG35 da installarsi internamente al forno, particolarmente indicata per cicli di essiccazione fino a 80°C

C002402 Controllore mod dTOUCH - wireless (2T,2EMC, 2 Ricevitori)
La configurazione include: pannello di comando dTOUCH, unità uscite relè LG39, doppio ricevitore wireless LG36, 2 x wireless digital EMC box (da installarsi all'interno del forno, ognuno con 1 sonda temperatura ed 1 EMC digitale). Configurazione basata su sistema di sensori wireless da installarsi internamente al forno, particolarmente indicata per cicli di essiccazione fino a 100°C e dove si preferisce non utilizzare cavi di collegamento per le sonde.

La configurazione è adatta alla gestione di forni di media grandezza e NON include i sensori di umidità/temperatura legno, che devono essere acquistati separatamente nella quantità desiderata (min. 1, max 32). Detti sensori consentono la misura contemporanea in superfice ed in profondità e sono disponibili sia nella versione con sensore di temperatura interno sia con sonda esterna per la misura a cuore legno . Ogni sensore viene fornito completo di elettrodi assortiti in 3 lunghezze. 

C001630 Wireless LG36 MoistureMouse + Elettrodi (15X16mm,6X25mm,6X45mm)
C001899 Wireless LG36 MoistureMouse + Elettrodi (15X16mm,6X25mm,6X45mm) + Sonda Esterna per temperatura cuore legno

 

Tutti gli esempi di cui sopra utilizzano LG39 come unità di uscita a relè, in grado di comandare in modo proporzionale (tramite impulsi) serrande, valvola riscaldamento e spruzzatori, nonché di gestire i ventilatori con inversione del senso di rotazione e variazione di velocità (tramite uscita analogica). Numerose altre varianti sono disponibili, sia per aumentare il numero di uscite a disposizione, sia per gestire segnali da sensori supplementari.

FaLang translation system by Faboba